Voce interiore negativa, come gestirla

Tutti abbiamo una voce dentro di noi che spesso ci suggerisce cosa fare, ci offre la soluzione a un problema, ci guida verso un’intuizione e a volte, ahimè, ci demoralizza. Nell’ultimo caso, quante volte hai desiderato di spegnerla, quasi uscendo pazzo?

Una delusione amorosa, un lavoro perso, un brutto avvenimento, un momento di solitudine o un periodo di cambiamento ed eccola che esce fuori pronta a mandarci in confusione.

Esiste, si! E ti dirò di più: puoi farci poco se non decidere di batterla.

BATTERLA? Si, devi sfidarla, far si che sia lei a demoralizzarsi fino a sparire.

Ecco alcune tecniche:

  1. CREA UNA SECONDA VOCE che ti racconta quanto sei bello, bravo e tutte le cose di successo che hai realizzato e quelle che stai per realizzare. Raccontati quanto sei speciale, senti il flusso di energia positiva che contrasta quella negativa.
  2. UTILIZZA STRUMENTI ESTERNI. Lascia tutto quello che stai facendo e guarda dei video comici, ridi più che puoi. Youtube ne è pieno.
  3. MEDITA. Utilizza dei mantra purificatori, ritrova la tua energia positiva, bevi un thè caldo e rilassa corpo mente e anima. (Cerca Ho’Oponopono su Google, ti consiglio di leggere Zero Limits di Joe Vitale)

 

Commenti

commenti

Recent Posts